Senza categoria

Caro “politico” sandemetrese ti scrivo

Caro “politico” sandemetrese,
Ti scrivo perché, con le elezioni alle porte, sei tornato a farti vivo. Sia ben chiaro, non mi riferisco a questo o a quell’esponente come a tanti che giocano su queste logiche, farebbe comodo credere. Scrivo a Te, che per demerito o mancanza di visione, potevi apportare un contributo fattivo alla comunità e non l’hai fatto. Scrivo a Te, che di teatrini e alleanze trasformiste hai fatto la tua “bandiera politica”. Scrivo a Te, colpevole di non aver creato le condizioni affinché il borgo diventasse, nei fatti, un “paese per giovani”. Scrivo a Te perché la realtà che viviamo e abitiamo, giorno dopo giorno, sta morendo senza che Tu, utopista e sognatore a tempo determinato, abbia mosso un dito. È un periodo fatto di promesse e di aspettative che, probabilmente, verranno disattese. Emergeranno proposte inattuabili perfino nella lontana New York. Ci farai credere che un nuovo e miglior futuro possa essere possibile. Proprio lì dove, ad esempio, le infrastrutture sono deficitarie e mal custodite. Il “normale cittadino” ha compreso le varie manovre e ormai non ci casca quasi più. Evita di usare un qualsiasi luogo di aggregazione come potenziale bacino di voti, evita di prendere in giro i tanti giovani che in quello che dici hanno smesso di crederci da tempo. Evita di interessarti alle nostre problematiche solo per 45 giorni ogni cinque anni. Il voto è l’arma che possiede un individuo per decidere della gestione della cosa pubblica e a Te, che chiederai il voto “in cambio” (!) di qualcos’altro sappi che il voto non si baratta. Non si cede il diritto di democrazia per il diritto al lavoro o ad una esistenza decorosa. Il voto di scambio ed il clientelismo sono piaghe dei nostri territori come e quanto quella mafiosa.
Ti saluto, caro potenziale sindaco/assessore/consigliere/candidato augurandomi che conduca una campagna elettorale fatta di chiarezza e non di sotterfugi e ti assicuro che questo, verrà premiato.

PS: Ovviamente non vuole essere un attacco indiscriminato. Poiché, i casi positivi, fortunatamente, ci sono e quelli rappresentano la base solida da cui ripartire. Questa lettera rappresenta,  semplicemente, lo sfogo di un libero cittadino, schifato da giochi politici perversi. Col solo risultato di assicurarsi un tornaconto personale.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...