Senza categoria

La vittoria a “Impegno Comune”, cala il sipario sulla campagna elettorale

Nella notte sono terminate le operazioni di scrutinio che, come detto, hanno sancito la vittoria del candidato a Sindaco, Salvatore Lamirata. Su un totale di 3892 elettori, il 60,66% si è recato alle urne (2361). La sensazione, nei giorni antecedenti alla contesa, era quella di assistere ad un probabile testa a testa, e così è stato, eccezion fatta per la sezione n.6 (San Nicola – Sant’Agata – Foreste – Campanaro) dove il gap tra la lista facente capo a Lamirata e quella riferita a Sangermano è stato di 76 voti, determinante la presenza del candidato di zona, Damiano Aiello. Il gap è stato molto risicato tra le due fazioni nelle sezioni di San Demetrio e nella sezione di Macchia dove si è verificato un clamoroso pareggio (96 voti per ciascuna lista). Il dato ufficiale (fonte ministero dell’interno) assegna la vittoria alla lista “Impegno Comune” con 1182 voti (50,92%), mentre alla lista “Cambiare per Crescere” vanno 1139 voti (49,07%). Una partita molto più aperta rispetto a quella di cinque anni fa dove la forbice tra gli allora candidati a sindaco, Marini e Faraca, era stata ben più ampia. Come infatti, il risultato finale è stato combattuto quasi come le Amministrative di dieci anni fa, dove le liste in competizione, però, erano 3 e l’affluenza fu maggiore. Alla lista “Impegno Comune” andranno otto consiglieri mentre a “Cambiare per Crescere” quattro.

Demetrio Ventre

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...